Catalogo

Solitude

Solitude

Di Daniela Zedda

Illustrazioni di Daniela Zedda

Introduzione di Giuseppe Videtti

Prefazione di Lella Costa

Facebook Twitter LinkedIn Posta elettronica WhatsApp Telegram
ISBN
978-88-89545-08-9
Editore
Imago Multimedia
Co-edizione
-
Genere
Arte
Materia
Arti figurative e fotografia
Collana
Carta per gli occhi
Edizione
- aprile 2006
Supporto
Cartaceo
Pagine
240
Rilegatura
Copertina rigida e cucitura filo refe
Dimensione
29 x 29 cm
N° volumi
1
Illustrato
Lingua di pubblicazione
Italiano
Lingua originale
-
Lingua a fronte
-
Allegato
-
Scolastico
No
Disponibilità
In commercio
Distribuzione
Prezzo
50,00 €

Solitude, il volume fotografico con le immagini in bianco e nero di Daniela Zedda è un vero e proprio racconto per immagini, realizzate in 20 anni di avvenimenti culturali di grande rilievo, durante i quali la Sardegna è stata punto d´incontro fondamentale nel panorama musicale internazionale in particolare per la musica Jazz. Il valore e il pregio di questo lavoro risultano dalla testimonianza diretta degli eventi musicali, dai quali Daniela Zedda sa far scaturire intatto il profumo e la magia delle sonorità. Miles Davis, Dizzie Gillespie, Nina Simone, Michel Petrucciani, Lester Bowie, Don Cherry, Liza Minelli, D.D. Bridgewater, Miriam Makeba, James Brown, sono alcuni degli artisti che animano il percorso.

Daniela Zedda (1959-)

Nata a Cagliari, fotografa, fotogiornalista, ha cominciato a occuparsi di fotografia nel 1982. Oggi collabora con il quotidiano
L´Unione Sarda e con le Agenzie internazionali ANSA e Olympia. Negli ultimi anni ha seguito i più importanti avvenimenti culturali e di spettacolo della Sardegna. Le sue fotografie sono una vasta antologia degli avvin Sardegna neenimenti sardi degli ultimi quindici anni. Attualmente è titolare della cattedra di Teoria, Tecnica e Didattica delle Strutture Audiovisive dell´ISEF de L´Aquila, sede di Cagliari.

Bibliografia

Solitude, Nuoro, Imago 2006

Sessions, Soter, Sassari 2002